Un paese feudale

Apprendiamo da fonti statistiche, che in Italia le possibilità di mobilità sociale, cioè salire da una classe sociale inferiore ad una superiore, sono pari al 6%, in Francia del 10%, in Germania del 14% e negli Stati Uniti d’ America del 15%.
Che in Italia il posto di lavoro in cinque casi su dieci si trovasse grazie ad amici, parenti e clientele, lo sapevamo, sarà un caso che la metà dei giovani assunti ha un contratto a tempo indeterminato, mentre l’altra metà annaspa nel lavoro precario?
Ma che a distanza di tanti secoli dalla fine del feudalesimo, fossimo ancora in balia dei vassalli, dei valvassori e dei valvassini, proprio no!

523 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *