Ciao, Silvestro!

227366865_9870545e79_o

Questo, tu lo sai, non è il banale saluto di amici che si incontrano, ma il saluto di addio di amici per la vita come te e me: tu un gatto, io un essere umano, e dico che tu eri molto migliore di me, anche se ho la presunzione di pensare di non essere così gramo come essere umano, perché non bastono, non torturo e non uccido gli altri esseri viventi.

E mi piacerebbe avere tra le mani coloro che fanno ciò, per fargli assaggiare quanto sono pesanti le mie mani!

Oggi purtroppo ti devo salutare, perché te ne sei andato in silenzio, senza disturbare in punta di zampe, sul nostro letto, dove avevi passato tante notti, pago della nostra compagnia, e piango mentre scrivo queste cose, perché non ho avuto nessun amico come te, Silvestro.

E ti chiedo perdono, se non ho saputo difendere e proteggere di più la tua vita, di quanto tu hai saputo fare con la mia.

Ciao, Silvestro!

520 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *